Una società sarda ha venduto un veicolo ad un’altra società. Quest’ultima si è rivolta al Tribunale di Cagliari lamentando che il veicolo acquistato fosse privo di documenti di circolazione. Il Tribunale ha condannato la concessionaria al pagamento a favore della società acquirente di circa ventimila euro a titolo di restituzione del prezzo, interessi, spese legali. La società concessionaria, ritenendo ingiusta la sentenza del Tribunale, si è rivolta all’Avv. Silvia Marchese la quale ha impugnato la sentenza del Tribunale innanzi alla Corte di Appello di Cagliari. La Corte di Appello ha sospeso la sentenza del Tribunale.

Tagged with:

Filed under: Uncategorized

Like this post? Subscribe to my RSS feed and get loads more!